Birdwatching

Visioni, architetture di senso dell’identità urbana: uno sguardo obliquo capace di raccogliere frammenti di paesaggio. E stabilire tra loro relazioni, attraverso cui sia possibile far dialogare una pluralità di significati. Nell’alternanza fra memoria e oblio, fra censura e affioramento, lo scenario urbano veicola significati che mutano nel tempo e nelle circostanze. E lo scenario contemporaneo è quanto mai policromo, polifonico e polimorfo.

Una supervisione dello scenario urbano contemporaneo, dove le coordinate territoriali si dissolvono nel succedersi di sequenze onnivore, di close up tematici in forma di video-intervista.
Tra i protagonisti: Alberto Abruzzese (mediologo), Enzo Mari (artista e designer), Dante Ferretti (scenografo), Giorgio Battistelli (compositore), Renato Nicolini (architetto).

Premiato al Festival Internazionale di Documentari su Arte e Architettura 2014 come Miglior Documentario.

 

Birdwatching

di Fulvio Caldarelli

Italia 2009 – 27’
Regia: Luca Attilii, Fabio M. Iaquone, Erminia Palmieri
Soggetto: Maurizio Rossi
Musica: Gregorio De Luca Comandini
Storyboard: Valentina Agriesti, Michele A. Tavoliere